Logo-MAPPI

fiere_glasstech_2016

Dal 20 al 23 Settembre, Mappi ha partecipato all’edizione 2016 di Glasstec, la fiera dell’anno ed ha avuto l’opportunità di presentare il nuovo ATS 4.0 Eco Convection.

Espositori e visitatori da tutto il mondo hanno avuto l’occasione per incontrarsi a Dusseldorf in occasione del Glasstec.

“Discover the world of glass” era il claim di questa edizione di Glasstec che più di ogni altra ha cercato di puntare i riflettori e di far conoscere al pubblico le novità più importanti del settore ma anche di informare sulle nuove tecnologie e gli sviluppi con una serie di incontri.

Glasstec 2016 ha ospitato due importanti convegni accademici: il primo è stato un convegno di ingegneria, realizzato in collaborazione con due atenei tedeschi, l’università di Dramstadt e l’università di Dresda; il secondo invece un convengo internazionale di architettura, dedicato all’uso del vetro nell’edilizia e nelle costruzioni.

Per noi di Mappi, Glasstec, è stata l’occasione perfetta per presentare il nuovo forno ATS 4.0 Eco Convection, nuovo design ed un cuore tecnologico che garantisce prestazioni straordinarie.

“Raise The Bar” è questo l’obiettivo del nuovo ATS 4.0: alzare il livello della proposta commerciale in fatto di forni per la tempra del vetro piano.

ATS 4.0 contiene i consumi grazie all’impiego dei sistemi MHS, ESS, ATI e garantisce un’elevata produttività perché minimizza l’intervallo tra i cicli di tempra, fino ad avvicinarsi ad un ciclo virtualmente continuo, senza tempi morti per l’adeguamento delle temperature d’uso.

Un macchinario dalle caratteristiche uniche che siamo stati fieri di presentare durante le giornate di Glasstec ai nostri clienti che da ogni parte del mondo ci hanno raggiunto

Glasstec è la fiera dell’anno anche per l’opportunità che abbiamo avuto di osservare un mercato che non smette mai di fare ricerca e di proporre sempre nuove soluzioni agli operatori del settore.

Glasstec è la fiera dell’anno anche perché è stata la vetrina perfetta per il nuovo ATS 4.0 Eco Convection, frutto di studi, ricerca e realizzazione tutta italiana, tutta Mappi.