Logo-MAPPI

 

A poche settimane dalla chiusura dei lavori dell’ultima edizione di China Glass, nella quale siamo stati presenti all’interno del padiglione GIMAV, è tempo di bilanci.

E’ trascorso un tempo sufficiente dal China Glass e per noi di Mappi International è tempo di tirare le somme su uno degli eventi più significativi.

L’evento del China Glass è uno degli eventi di settore più importanti al mondo, sia per numero di aziende partecipanti ma soprattutto per numero di presenze. Va da sé che la parte da leone la facciano le aziende asiatiche o i grandi gruppi internazionali che sono il punto di riferimento per la maggior parte dei visitatori dell’evento.

Per noi di Mappi International, China Glass è una vetrina importante perché nel numero dei visitatori c’è sempre una percentuale di aziende o compratori interessati alla qualità.

Qualità, affidabilità, sono da sempre le caratteristiche su cui si fonda il lavoro, ed è per noi motivo di orgoglio essere riconosciuti anche a migliaia di chilometri da casa proprio per questi motivi.

Ecco quindi che le giornate di China Glass diventano un momento interessante anche per la condivisone della cultura della lavorazione del vetro e dei macchinari indispensabili per ottenere un prodotto finito sicuro e affidabile.

Clienti che dall’Iran o dall’Australia, ma anche provenienti dall’Italia, di passaggio in Cina, si sono fermati da noi per scoprire i prodotti e le soluzioni pensate per le vetrerie di tutto il mondo.

Le giornate cinesi hanno dato spazio e visibilità al nuovo ATS J: il Gigante della tempra, uno dei macchinari più grandi sul mercato. Un macchinario grande, non solo nelle dimensioni, ma anche e soprattuto per la capacità di lavorare più lastre contemporaneamente e nella caratteristica unica di controllare i consumi, nella certezza di un prodotto finito di qualità.

All’interno dello spazio GIMAV, la nostra associazione di riferimento, che ha tenuto le aziende italiane in un incubatore, siamo riusciti a far conoscere tutti i nostri prodotti e il know how che ci contraddistingue.

C’è ancora quindi, nonostante le previsioni, una grande fetta di clientela che affida il proprio lavoro a macchinari di qualità come quelli interamente progettati e realizzati in Italia da Mappi International.